GIUGNO   LUGLIO   AGOSTO   SETTEMBRE   OTTOBRE    NOVEMBRE 

01/08/2019

Centro storico - Cavareno

Rievocazione Charta della Regola

Epoca: 1632

Gruppi Corist partecipanti: Comitato Charta della Regola

Venerdì 02 agosto ore 21.00: Prozesion dal voto

Processione votiva in costume per ricordare il voto che la comunità di Cavareno fece alla Madonna della neve ai tempi del colera (1855)

Sabato 03 agosto tutto il giorno: Mercatino delle pulci e dei prodotti locali

Sabato 03 agosto ore 21.00: Concerto coro Audiemus

Concerto in piazza con spettacolo di ombre cinesi.

Domenica 04 agosto tutto il giorno: Festa della Charta della Regola

Sfilate, concerti, rappresentazione di antichi mestieri, messa in costume con canti gregoriani, rievocazione degli antichi ordinamenti e spettacolo finale sotto il campanile.

02/08/2019

Centro storico - Castelfondo

Rievocazione Storica in Costume

Epoca: XVI secolo

Orario: 21.00

Gruppi Corist partecipanti: I gropi d'Anaunia

In suggestive ambientazioni all'aperto (sotto le stelle) e con coinvolgenti azioni sceniche di attori e comparse

12/08/2019

Tesero

Medievocando

Epoca: 1200

Orario: dalle 20.00 alle 23.00

Gruppi Corist partecipanti: Compagnia d'arme Luporum filii

Didattica e tiro con l'arco per per bambini.

14/08/2019

Avio - Castello di Avio

Ferragosto Medievale

Epoca: 1300

Orario: dalle 10.00 alle 18.00

Gruppi Corist partecipanti: Compagnia della Stella e Luporum Filii

Accampamento con usi e costumi medievali al tempo dei Castelbarco. Intrattenimento teatrale interattivo a palazzo baronale.

17/08/2019

Sagrato della Chiesa di Dasindo - Dasindo/Comano Terme

Palio dei 7 Comuni - Corteo Storico e Rievocazione del Palio

Epoca: XVI secolo

Orario: 17.00

Gruppi Corist partecipanti: Antico Rango

Sul Sagarto della Chiesa di Dasindo, alla presenza dei Sindaci, si svolgerà la rievocazione del palio in tutte le sue regole, preceduto dal corteo storico che da Vigo Lomaso arriva a Dasindo

24/08/2019

Centro storico di Borgo Valsugana

35^ edizione "Palio dela Brenta al Borgo"

Epoca: 1500 - 1600

Date: dal 21 al 25 agosto

Gruppi Corist partecipanti: Associazione Palio dela Brenta

La 35’ edizione del Palio dela Brenta di Borgo Valsugana vuole celebrare e sottolineare l’importanza dell’evento per la cultura, storia e tradizione della cittadina. L’evento, in programma dal 22 al 25 agosto 2019 vede un susseguirsi di appuntamenti caratterizzati dalla varietà delle proposte per il pubblico.

Nello specifico, nella prima giornata verrà inaugurata nel chiostro del municipio una mostra che vuole far scoprire il dietro le quinte del Palio con una retrospettiva fotografica intitolata “il backstage del palio” una esposizione che mostrerà il lungo e laborioso lavoro durante tutto l’anno di sarte, artisti, artigiani e volontari che costantemente offrono il loro appoggio alla manifestazione.

Nella stessa sera, come da tradizione, l’associazione amici della musica organizzerà nella corte di Casa Galvan un concerto di musica contemporanea offerto alla cittadinanza in un contesto intimo e raffinato come la corte di un palazzo del centro storico.

La novità di questa edizione, che va a celebrare la storia del Palio e aprirà il programma della seconda giornata, è il documentario girato e realizzato dal direttore artistico del Palio assieme all’associazione “Circolo Cerbaro” di Borgo Valsugana, che in questi mesi ha coinvolto molte persone che hanno fatto la storia del Palio in questi 35 anni.

Il documentario, suddiviso in tre parti (la rivalità delle contrade nella storia, la nascita del Palio, il Palio oggi) vuole trasmettere la grande tradizione dietro a questo evento e il sentimento che accomuna tutte le persone coinvolte, la voce narrante che accompagnerà il pubblico sarà quella femminile della Brenta, che per la prima volta viene rappresentata nelle vesti di una figura mitologica parlante e protagonista. Uno dei momenti conviviali più suggestivi e apprezzati è la “Cena del Borgo” che nella sera di venerdì 23 agosto accoglierà il pubblico sotto i caratteristici e unici portici del lungo Brenta, illuminati per l’occasione da fiaccole e candele per far tornare i commensali ai tempi antichi assaggiando pietanze tipiche del XVII secolo in un contesto che resta comunque attento alla differenza sociale delle due contrade protagoniste del palio. Le giornate clou della manifestazione inizieranno il sabato 24 nel pomeriggio con delle attività rivolte ai più giovani come dimostrazioni di combattimenti tra soldati, sfide tra i bambini delle contrade e animazioni per tutti i gusti. Alle ore 20 scenderanno in sfilata i figuranti delle due fazioni per congiungersi e raggiungere la piazza allestita a festa, sarà proprio sul paco centrale che si svolgerà lo spettacolo di apertura del palio coinvolgendo, artisti, ballerini e performer della zona per allietare il pubblico prima dei consueti proclami di sfida e le tanto attese gare. Le competizioni del sabato saranno la “gara dei segoni” e la suggestiva zatterata sul fiume Brenta illuminato per l’occasione da torce e fiaccole.

La giornata conclusiva vedrà protagonista il grande corteo storico composto da più di 300 figuranti in costume d’epoca che andranno a rimarcare la differenza sociale del nostro palio con particolare attenzione agli abiti, ai carri e alle decorazioni che rendono già di per sé questo momento molto caratteristico. Le ultime sfide ad accendere gli animi del pubblico saranno il tiro con L’arco e il tiro con la fionda che andranno a concludere il punteggio finale e a decretare il vincitore del 35’ Palio dela Brenta. Come tradizione vuole la manifestazione si concluderà lungo le rive del Brenta per assistere alla pena inflitta al capitano della contrada sconfitta che sarà calato nelle acque del fiume dentro la gabbia della “tonca”.

Please reload

Provincia Autonoma di Trento
PROVINCIA AUTONOMA
DI TRENTO
Federazione dei Circoli Culturali e Ricreativi del Trentino
FEDERAZIONE DEI CIRCOLI CULTURALI E RICREATIVI DEL TRENTINO
Coordinamento Rievocatori Storici Trentini - Via Brennero, 52 - 38122 Trento - info@rievocatoritrentini.it